LA PAROLA AL DIRIGENTE SCOLASTICO

Ci stiamo nuovamente avvicinando al Natale: quest'anno del 2013. Ripresa l'attività dopo le vacanze estive, sono ormai trascorsi quasi tre mesi del nuovo anno scolastico. Dopo il rientro successivo alla pausa di Natale si concluderà il primo quadrimestre. Un buon numero di aspiranti si è rivolto al nostro Istituto perché lo trovano confacente alla propria idea di futuro nella scuola o, meglio, nel mondo del lavoro in cui mirano gradualmente ad inserirsi.

Prima di tutto, un caldo invito a rispettare quei pochi elementi del regolamento interno alla base di una serena forma di civile convivenza. Nel nostro Istituto possiamo contare su molti laboratori ben attrezzati per i dipartimenti del triennio in aggiunta a quelli del biennio. Gli altri spazi sono costituiti da oltre trenta aule ordinarie più i vani che svolgono la funzione di servizio vera e propria. Coniugare la teoria con la pratica è uno dei principi a cui cerchiamo di ispirarci nell'accingerci a svolgere le nostre attività: in questo momento possiamo contare su quattro specializzazioni: chimica, meccanica, elettrotecnica, informatica con oltre un centinaio di elaboratori (personal computer) collegati ad un numero confacente di altre macchine ed attrezzature. Il nostro lavoro principale consiste nel collegare la teoria con la pratica: principio a cui si vuole ispirare la nostra attività primaria che è quella scolastica. Auguri a tutti dal profondo del cuore. Il Natale vi porti la pace interiore e un desiderio incontenibile di diventare uomini. Che poi significa romperla con l’egoismo, riscoprirsi nel petto un cuore di carne e vivere un’esistenza

Lazzaro Scaraffia

Stampa

Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi avere ulteriori informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la privacy policy.

Accettare i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information