ITIS Delpozzo Cuneo
Gestione:      
PON - Fondi Strutturali Europei      
  • Home
  • Notizie
  • NUOVO PERCORSO FORMATIVO ALL’ITIS “ M.DELPOZZO” DI CUNEO

L'ITIS Delpozzo e Hackability insieme per una progettazione inclusiva.

fotoDisabilityI ragazzi del corso di Design industriale della 4°A Meccanica e i ragazzi dell’indirizzo di Informatica della classe 5°A Informatica dell’Itis Delpozzo di Cuneo hanno partecipato ad un progetto di codesign inclusivo e di sviluppo software in collaborazione con Hackability Torino che si occupa di progettare presidi personalizzati per la disabilità.
Hackability è un’associazione no-profit nata a Torino nel 2016 per far incontrarelogoHackability le competenze di designer, maker, artigiani, con i bisogni e l’inventiva delle persone con disabilità e far crescere delle comunità che tramite la coprogettazione e la fabbricazione digitale, realizzino soluzioni nuove, personalizzate, per l’autonomia e la cura, producendo inclusione sociale e partecipazione.
Nel 2017 l’European Social Innovation Competition ha individuato Hackability come una delle 30 azioni in grado di diffondere in Europa i vantaggi del cambiamento tecnologico.

In particolare, gli studenti del corso di Design industriale, coadiuvati dai professori Cristina Fossato e Marco Ferrua, hanno incontrato due ragazzi, Adalberto ed Elide, che hanno partecipato attivamente al gruppo di progettazione per individuare problematiche ed offrire spunti per risolverle. Gli studenti dell’indirizzo di informatica, coadiuvati dalla professoressa Roberta Molinari, hanno collaborato per Alice, una studentessa delle medie.
I progetti sono stati realizzati partendo dalle loro richieste ed insieme a loro personalizzati tramite tecniche di produzione e prototipazione rapida come la stampante 3D e lavorazioni tradizionali per Adalberto ed Elide ,invece per Alice è stato sviluppato un software costruito sulle sue esigenze.
Sono stati così realizzati prototipi di una pedana rotante, per consentire ad Adalberto un più comodo e rapido spostamento dalla sedia a rotelle all’auto, e di maniglie ergonomiche applicabili alla sedia a rotelle con un’altezza personalizzata per l’accompagnatore.
Per Elide è stato realizzato un prototipo di manubrio di bicicletta adatto alle sue esigenze specifiche che le consenta un uso più funzionale ed ergonomico della stessa.
Per Alice, gli studenti della classe 5^ A Informatica, hanno sviluppato un prodotto software che prevede un’interfaccia “ergonomica” per Alice e un’altra interfaccia di back-end per i suoi docenti. Con questa nuova applicazione Alice potrà iniziare a studiare in completa autonomia, usufruendo del materiale didattico realizzato direttamente dai suoi insegnanti e caricato sull’applicazione.
L’esperienza di coprogettazione è stata un arricchimento per gli studenti dell’Itis sia per le competenze tecniche acquisite sia perché è stato un importante momento di crescita individuale di forte impatto emotivo.
La scuola ringrazia i giovani disabili per la loro collaborazione; da parte loro, Adalberto, Elide ed Alice hanno apprezzato le soluzioni scaturite dal nuovo team di lavoro che si è costituito all’Itis Delpozzo: insomma, che dire? “Insieme si riesce!!”

Stampa

  • Registro
    Registro Elettronico
  • Moodle
    E-learning Center
  • ECDL
    ECDL
  • amm
    Amm. Trasparente
  • Albo Online
    Pubblicità legale
  • Meteo
    ITISweather+

Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi avere ulteriori informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la privacy policy.

Accettare i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information