ITIS Delpozzo Cuneo
Gestione:      
MAD - Messa A Disposizione PON - Fondi Strutturali Europei  

Scuola aperta - a.s. 2019/20.

scuolaApertaNelle giornate di sabato 16 novembre e sabato 30 novembre, nell’ambito dell’iniziativa “Scuole aperte”, i ragazzi di terza media e le loro famiglie potranno visitare i locali dell’ITIS Delpozzo e conoscere le attività svolte nei diversi indirizzi di studio, in orario 9-13. La visita è libera, in quanto ragazzi e famiglie potranno arrivare a scuola durante la fascia oraria indicata senza vincoli di tempo; si ricorda che, vista la durata media di un giro completo pari a circa 45 minuti, l’ultima visita potrà essere effettuata intorno alle ore 12.

Per qualsiasi ulteriore informazione è possibile rivolgersi all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Stampa

Approvato il nuovo indirizzo di trasporti e logistica.

logo logisticaL’ITIS DELPOZZO SEMPRE PIU’ INTEGRATO NEL TERRITORIO CUNEESE:

Nuove chances di inserimento lavorativo per i nostri studenti

Nell’ambito dell’ampliamento della propria offerta formativa, la Provincia di Cuneo ha approvato la richiesta dell’ITIS “Delpozzo” alla Regione per attivare l’indirizzo di “Trasporti e Logistica - articolazione Logistica” per il prossimo anno scolastico. 
Si tratta di un settore strategico per l’industria e l’economia del nostro territorio, in grado di aprire nuove prospettive nell’orizzonte degli studi e del futuro lavorativo dei giovani.


L’obiettivo formativo è quello di far acquisire competenze tecniche specifiche e metodi di lavoro funzionali allo svolgimento delle attività inerenti alla progettazione, alla realizzazione, al mantenimento in efficienza dei mezzi e degli impianti relativi, nonché all’organizzazione di servizi logistici, del traffico aereo, marittimo e terrestre, anche al fine di valorizzare l’acquisizione di idonee professionalità nell’interrelazione fra le diverse componenti.
In un tessuto industriale costituito da grandi aziende manifatturiere, il ruolo della logistica è pienamente integrato nel processo produttivo e assume un’importanza fondamentale per l’ottimizzazione del lavoro. L’organizzazione stessa dei cicli produttivi deve tener conto degli approvvigionamenti puntuali delle materie prime o dei semilavorati e valutare il problema delle scorte di magazzino e la gestione delle commesse e delle spedizioni. Grazie alle competenze sulla movimentazione dei materiali, stoccaggio, trasporto ed integrazione delle informazioni di organizzazione per l’ottimizzazione della produzione, i tecnici della logistica diventano parte integrante di tutte le realtà produttive dalla piccola alla grande realtà produttiva.
Il diplomato in Logistica potrà dunque operare nel campo delle infrastrutture, delle modalità di gestione del traffico e relativa assistenza. Avrà competenze sulle procedure di spostamento e trasporto, sulla conduzione del mezzo in rapporto alla tipologia d’interesse, sulla gestione dell’impresa di trasporti e sulla logistica nelle sue diverse componenti: corrieri, vettori, operatori di nodo e intermediari logistici. Nello specifico, saprà organizzare i servizi di carico e scarico, di sistemazione delle merci e 
dei passeggeri; 
saprà gestire l’attività di trasporto tenendo conto delle interazioni con l’ambiente esterno (fisico e delle condizioni meteorologiche) in cui viene espletata;
 sarà in grado di organizzare la spedizione in rapporto alle motivazioni del viaggio ed alla sicurezza degli spostamenti; sarà capace di sovrintendere ai servizi di piattaforma per la gestione delle merci e dei flussi passeggeri in partenza ed in arrivo.
Inoltre, il diplomato in Trasporti e Logistica al termine del percorso quinquennale possederà una cultura sistemica e sarà in grado di attivarsi in ciascuno dei segmenti operativi del settore e di quelli collaterali. Potrà quindi:
- integrare le conoscenze fondamentali relative alle tipologie, strutture e componenti dei mezzi, allo scopo di garantire il mantenimento delle condizioni di esercizio richieste dalle norme vigenti in materia di trasporto; 
- collaborare nella pianificazione e nell’organizzazione dei servizi;
- applicare le tecnologie per l’ammodernamento dei processi produttivi per l’adeguamento tecnologico e organizzativo dell’impresa;
- agire, relativamente alle tipologie di intervento, nell’applicazione delle normative nazionali, comunitarie ed internazionali per la sicurezza dei mezzi, del trasporto delle merci, dei servizi e del lavoro;
- collaborare nella valutazione di impatto ambientale, nella salvaguardia dell’ambiente e nell’utilizzazione razionale dell’energia.

quadroOrarioVolantino

Stampa

Sono aperte le iscrizioni alle lezioni aperte e laboratori pomeridiani dell'ITIS.

lezioniaperteDelpozzoNell’ambito delle attività di orientamento in entrata per l’anno scolastico 2019-2020, l’ITIS Delpozzo organizza una serie di laboratori pomeridiani rivolti ai ragazzi di terza media. I pomeriggi in questione sono:

giovedì 17 ottobre
mercoledì 23 ottobre
martedì 29 ottobre
lunedì 4 novembre

in orario 14.30-17.00. Per partecipare occorre iscriversi compilando questo modulo e scegliendo il laboratorio previsto per l’indirizzo di proprio interesse.

Si ricorda che qrCodeIscrizioniLezioniAperteOrientamentoAs2021sarà possibile iscriversi ad un unico laboratorio per giornata. Per motivi organizzativi si chiede di comunicare tempestivamente all’indirizzo email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. la non partecipazione al laboratorio oppure, se si è deciso di iscriversi ad altro laboratorio, comunicarlo, sempre allo stesso indirizzo, almeno due giorni prima della data prevista.

Per qualsiasi ulteriore informazione è possibile rivolgersi all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

  • IMG_2405
  • IMG_2412
  • IMG_2424
  • IMG_2429
  • IMG_2435
  • IMG_2438
  • IMG_2443
  • IMG_2444
  • IMG_2448
  • IMG_2454
  • IMG_2456
  • IMG_2458
  • IMG_2465
  • IMG_2467
  • IMG_2468
  • IMG_2474
  • IMG_2478
  • IMG_2490
  • IMG_2492
  • IMG_2510
  • IMG_2517
  • IMG_2520
  • IMG_2534
  • IMG_2538
  • IMG_2541
  • IMG_2549
  • IMG_2551
  • IMG_2557
  • IMG_2558
  • IMG_2562
  • IMG_2566
  • IMG_2567
  • IMG_2571
  • IMG_2575
  • IMG_2579
  • IMG_2580
  • IMG_2582
  • IMG_2586
  • IMG_2589
  • IMG_2593
  • IMG_2598
  • IMG_2601
  • IMG_2606
  • IMG_2612
  • IMG_2615
  • IMG_2618
  • IMG_2623
  • IMG_2626
  • IMG_2629
  • IMG_2633
  • IMG_2635
  • IMG_2638
  • IMG_2642
  • IMG_2649
  • IMG_2662
  • IMG_2667
  • IMG_2670
  • IMG_2679
  • IMG_2683
  • IMG_2694
  • IMG_2698
  • IMG_2708
  • IMG_2710

Stampa

La fondazione Agnelli conferma: una scuola al passo coi tempi, una garanzia per il futuro!

logoPerGiornaleL’Istituto Tecnico “Delpozzo” rappresenta una realtà ormai radicata nel nostro territorio in grado di offrire a ragazzi e ragazze attratti dal mondo dell’innovazione tecnologica, della scienza e della tecnica, senza trascurare le discipline giuridico-economiche, la lingua inglese e l'attività sportive, una solida formazione per il loro futuro.
Le indagini statistiche fornite da “eduscopio.it” della “Fondazione Agnelli”, oltre a confermare l’ITIS “Delpozzo” come una scuola che propone sbocchi particolarmente interessanti sia in ambito professionale sia in ambito universitario, indicano che il 73% dei suoi diplomati hanno trovato occupazione a due anni dal diploma, la percentuale più alta tra gli istituti tecnologici della Provincia Granda ed uno dei dati più alti a livello nazionale.

Leggi tutto

Stampa

Grande successo della presentazione della nuova curvatura di Biotecnologie sanitarie.

foto biotecnologieMercoledì 4 e venerdì 6 settembre l’ITIS “Delpozzo” ha presentato la nuova curvatura dell’indirizzo di Chimica – Biotecnologie sanitarie agli alunni della 3° Media.
Alcuni docenti hanno illustrato le specificità della nuova curvatura e delle discipline ad un folto gruppo di allievi e genitori, che hanno mostrato grande curiosità ed interesse.
Dopo la presentazione generale del nostro istituto, i ragazzi hanno partecipato con entusiasmo ai laboratori preparati con grande cura e competenza dai docenti e hanno potuto in tal modo sperimentare le attività pratiche di laboratorio.
Il nuovo indirizzo si compone del biennio comune dell’Istituto Tecnico e di un triennio in cui le discipline caratterizzanti sono Chimica analitica e strumentale, Chimica organica e biochimica, Biologia, microbiologia e tecnologie di controllo sanitario, Igiene-Anatomia-Fisiologia-Patologia, Legislazione sanitaria, materie che prevedono sia ore di lezione teorica, sia ore di attività pratica di laboratorio con la compresenza di due insegnanti per classe.
Il tecnico in Biotecnologie Sanitarie sviluppa dunque competenze per applicare tecnologie sanitarie in campo biomedico, farmaceutico, alimentare per la prevenzione, il controllo di qualità e l'analisi microbiologica. È, inoltre, in grado di inserirsi in modo qualificato in campo medico, paramedico o nel settore farmaceutico e alimentare.
Si tratta di un profilo professionale estremamente interessante in grado di fornire un’eccellente preparazione sia per il mondo del lavoro sia per i successivi studi universitari.

Stampa

Altri articoli...

  • Registro
    Registro Elettronico
  • Moodle
    E-learning Center
  • ECDL
    ECDL
  • amm
    Amm. Trasparente
  • Albo Online
    Pubblicità legale
  • Meteo
    ITISweather+

Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi avere ulteriori informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la privacy policy.

Accettare i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information