ITIS Delpozzo Cuneo
Gestione:      
PON - Fondi Strutturali Europei      

Seconda edizione camminata per #GABO28SEMPRE.

volantinoCamminataGaboVisto il successo dello scorso anno, i genitori di Gabriele Fantino, ex studente dell’Itis mancato prematuramente tre anni fa, organizzano la seconda edizione della camminata “per Gabo28sempre”.
Si tratta di una camminata non competitiva, consigliata a tutti, da 0 a 99 anni, compresi gli amici a 4 zampe.
Si terrà domenica 19 maggio 2019 a Vallera, a partire dalle ore 10.
Lo scopo dell’iniziativa è quello di ricordare il caro Gabriele.
Il ricavato sarà devoluto all’Itis “Delpozzo” per mantenere efficiente il laboratorio di Informatica dedicato a Gabriele.
I genitori di Gabriele e tutte le persone, insegnanti, compagni ed amici, che lo hanno conosciuto, vi attendono numerosi.

Le classi terze dell’ITIS di Cuneo a Bibione, tra cultura e sport.

fotoBibione1Si è svolto dall’8 all’11 aprile 2019 il viaggio di istruzione “Venezia e sport” che ha visto la partecipazione delle classi 3A CHI, 3B CHI, 3A DOM, 3B DOM, 3A MEC, 3B MEC, 3A INF dell’ITIS.
I ragazzi sono stati ospitati nella struttura del Centro Sportivo Villaggio Nazionale di Bibione, rinomata località turistica balneare e termale distante circa 60 km da Venezia. Vista la relativa vicinanza alla città lagunare, uno degli obiettivi della gita è stato proprio quello di abbinare svariate attività sportive con un percorso storico-culturale guidato attraverso la magica Venezia e si può dire che, a giudicare dall’entusiasmo dei ragazzi, tale obiettivo sia stato pienamente raggiunto.

Leggi tutto

Conferenza toccante dello storico Giorgio Ferraris all’ITIS di Cuneo.

conferenzaCampagnaDiRussiaUna lezione diversa dalle solite per le classi quinte dell’ITIS “Mario Delpozzo” di Cuneo, che nella mattinata di sabato 13 aprile hanno incontrato lo storico Giorgio Ferraris (nonché sindaco di Ormea e storico famoso) e il professor Aldo Meinero, presidente del Comitato del Memoriale Alpino della Cuneense.
Quest’ultimo è figlio del tenente Meinero che durante la ritirata dalla Russia condusse i suoi commilitoni della Divisione Cuneense attraverso una strada diversa da quella ufficiale e permise loro di tornare tutti a casa. Purtroppo così non accadde per gli altri soldati: dei 17.000 partiti ne tronarono a Cuneo solo 3000. 

Leggi tutto

Gli studenti della 4AROB in viaggio studio a Malta.

fotoMaltaLa settimana dal 23 al 29 marzo ha visto gli alunni della classe 4AROB impegnati in un viaggio studio a Malta.
Durante i sette giorni di soggiorno i ragazzi si sono cimentati in numerose attività, alternando le visite ai principali luoghi di interesse maltesi a visite aziendali e lezioni di inglese.
Le prime due giornate sono state dedicate all’esplorazione del luogo: i ragazzi hanno potuto apprezzare l’essenza della cultura maltese con un’interessante visita alla capitale Valletta e, durante la giornata di domenica 24, hanno partecipato ad un trekking sulle magnifiche spiagge di Golden Bay. Da lunedì 25 a giovedì 27, invece, la giornata dei ragazzi è stata suddivisa in visite aziendali al mattino (tranne per la mattinata dedicata alla visita di Mdina) e lezioni di inglese al pomeriggio. Infine, l’ultimo giorno è stato possibile riposare prima della partenza per l’Italia.

Leggi tutto

Le Quarte dell’ITIS di Cuneo in visita al Parlamento europeo di Strasburgo.

rszFotoDelParlamentoNella settimana tra il 27 e 30 marzo 2019 le classi 4°A DOM, 4°B DOM, 4°A INF,4°A MEC, 4°A CHI e 4°B CHI hanno partecipato al “tour” di quattro giorni tra la Germania e il Francia per immergersi nella loro cultura e storia.
Nella prima giornata di viaggio i ragazzi hanno raggiunto le cascate di Sciaffusa, situate a nord della Svizzera sul fiume Reno e considerate le più estese d’Europa.
Durante la seconda giornata le classi sono andate nella ecologica città di Friburgo (sud-ovest della Germania), conosciuta per le università, per il suo clima gradevole e per i bᾅchle, piccoli canali che percorrono tutta la città; secondo la leggenda, chi si inciampa involontariamente e casca dentro i rivoli d’acqua tornerà nella ridente cittadina.
Tappa centrale del viaggio è stata la visita della bellissima città di Strasburgo, capoluogo della regione dell’Alsazia (nord-est della Francia), nota per la grandiosa Cattedrale gotica di Notre-Dame in cui è visibile un magnifico orologio astronomico costruito in pieno Rinascimento.

Leggi tutto

Etinet e ITIS Cuneo partner nello sviluppo di siti web per l'alternanza.

leMieSoftSkillAnche quest’anno Etinet S.r.l. (Gruppo DADA) ha affiancato i ragazzi dell'ITIS Cuneo Mario Delpozzo, nello sviluppo dei progetti web che vedevano le classi quarte di Informatica, impegnate nell'ambito delle ore di alternanza scuola lavoro previste dal ministero.
Il progetto prevede lo sviluppo di siti e applicazioni web per associazioni del territorio, scuole e professionisti.

sitoAslItisResizeimageIl CEO di Etinet Valerio Ferrero ed i professori del settore di informatica Borgogno e Rosa, hanno sostenuto il percorso di 7 gruppi di studenti, in un’attività di coaching strategico e manageriale.
Nella foto iniziale è proposto uno dei progetti sviluppati, finalizzato alla crescita delle soft skills, competenze molto apprezzate dalle aziende. Gli altri lavori sono visualizzabili nel nostro sito vetrina. Ringraziamo Etinet da sempre sensibile al rapporto virtuoso che si deve instaurare tra il mondo della scuola e quello del lavoro.

etinetBrand

Anche l’ITIS a Novara alla manifestazione “Orizzonti di Giustizia Sociale” di Libera.

rszFotoliberaGiovedì 21 marzo 2019 gli studenti della 2B ELE dell’Itis M. Delpozzo, assieme a 2 classi del Liceo E. De Amicis e ad altre di Saluzzo, hanno manifestato per le strade di Novara in occasione della XXIV Giornata della Memoria e dell’Impegno in Ricordo delle Vittime Innocenti delle Mafie, dal titolo “Orizzonti di Giustizia Sociale”, organizzata dalle associazioni Libera e Avviso Pubblico, promossa dal MIUR. Arrivati presso lo stadio della città in pullman i giovani si sono inseriti nel corteo che si stava formando con più di ottomila studenti provenienti da tutto il Piemonte. E’ stato incoraggiante manifestare pacificamente con striscioni, cartelli, canti, slogan, danze per dire “NO alle Mafie” e “SI alla Giustizia e al Diritto”. Dopo alcuni chilometri la folla è confluita in Piazza Martiri della Libertà dove il Sindaco, rappresentanti delle istituzioni ed esponenti delle associazioni, hanno espresso tutto il loro appoggio e determinazione nel mantenere alta l’attenzione sul fenomeno mafioso che da anni non coinvolge più solo alcune regioni storiche ma tutta l’Italia e molte coscienze. Si è poi dato il via alla lettura dei 1012 nomi (40 in più rispetto allo scorso anno!) delle vittime innocenti uccise dalla mafia per non dimenticare e non lasciare soli i famigliari di questi nostri concittadini.

Leggi tutto

Altri articoli...

In Evidenza

  • Registro
    Registro Elettronico
  • Moodle
    E-learning Center
  • ECDL
    ECDL
  • amm
    Amm. Trasparente
  • Albo Online
    Pubblicità legale
  • Meteo
    ITISweather+

Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi avere ulteriori informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la privacy policy.

Accettare i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information